Agenda Adr > soci e statuto

Agenda ADR 2020-30 è un’associazione no profit per lo studio e la diffusione degli strumenti ADR, con sede legale a Treviso e c.f. 94167890261.

Ad oggi i soci di Agenda ADR 2020-30 sono questi. Tutti hanno esperienza di neutral, docente di materie legate alle ADR, componente di svariate “commissioni di studio” nonché di autore di lavori sull’argomento (il tutto, ahinoi, da lunga data) e sono – crediamo – abbastanza noti nel settore (quindi tralasciamo eccessivi dettagli – chi è curioso cerchi su internet e qualcosa troverà):

Leonardo D’Urso

di base a Roma è economista, mediatore, responsabile di un centro ADR e adjunct professor alla Pepperdine Un., Malibu, CA.

Formatosi come esperto ADR negli Stati Uniti (MBA Arizona St. Un., 1995), ha dato vita nel 1998 con Giuseppe De Palo ad ADR Center di cui è oggi amministratore unico ed a JAMS International. Si occupa in particolare di progettazione di sistemi ADR per per regolatori pubblici. È Adjunct Professor allo Straus Institute for Dispute Resolution at Pepperdine University (Malibu-CA), esperto di mediazione per il CEPEJ al Consiglio d’Europa, membro del Board of Directors della Weinstein International Foundation – Mediating a Better Future (San Francisco-CA)

Chiara Giovannucci Orlandi,

di base a Bologna, ha insegnato sino a poco tempo fa procedura civile, arbitrato e mediazione presso l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.

Arbitro, mediatrice, formatrice (presso vari Enti di formazione ai sensi del d.m.180/2010. Responsabile scientifico dell’Ente di Formazione CAM,) relatrice a numerosi convegni nazionali ed internazionali, autrice di numerosi articoli in materia di ADR. (Consulente di Unioncamere in materia,) è stata ed è chiamata a far parte come esperta in numerose iniziative ( Unioncamere, CNF, Cam e (da ultimo il tavolo tecnico ministeriale sulle ADR nel 2020).

Marco Marinaro

di base a Salerno, è avvocato in Italia, giudice onorario, docente, mediatore, arbitro, giornalista pubblicista.

E’ professore a contratto alla LUISS, giudice ausiliario presso la Corte d’Appello di Napoli. È pure stato membro del Collegio di Roma, Bologna e del Collegio di coordinamento dell’ABF. Appassionato commentatore di vicende sulla mediazione italiana, è possibile imbattersi spesso in suoi contributi pubblicati sul Sole-24 Ore. Consulente di vari enti, è stata chiamata a far parte come esperta in numerose iniziative (da ultimo il tavolo tecnico ministeriale sulle ADR nel 2020).

Carlo Mosca

di base a Treviso, è avvocato in Italia e mediatore dal 1996.

Formatosi come mediatore nel Regno Unito (CEDR, London) per poi virare decisamente verso l’approccio trasformativo (ISCT di Dayton, OH, di cui è membro del board), ha dato vita nel 1995 a Curia Mercatorum, uno dei primi centri di moderna mediazione italiani e poi a ADR Quadra e ad AMT, l’associazione di rappresentanza dei mediatori trasformativi di cui è oggi presidente.

www.carlomosca.it

Angelo Santi

di base a Perugia, è avvocato in Italia e mediatore dal 2000.

Impegnato soprattutto nella diffusione della mediazione nel mondo legale, ha dato vita nel 2008 al Coordinamento della Conciliazione Forense ed a UNAM (Unione Nazionale Avvocati per la Mediazione) di cui è oggi presidente. È socio fondatore di Resolutia, centro di mediazione.

Ana Uzqueda

di base a Bologna, è avvocato in Italia ed in Argentina.

Mediatrice dal 1994, ha dato vita nel 1996 all’Associazione Equilibrio, uno dei primi centri di mediazione civile e comunitaria in Italia. Docente riconosciuta dalla Federazione Svizzera degli Avvocati SAV/FSA per la formazione continua in materia di mediazione. Docente presso il Master di Mediazione dell’Università Pompeu Fabra, Barcelona. Insegna negoziazione, mediazione e Advocy Mediation presso il Seminario organizzato dall’Università di Bologna dal 2013 ed è docente a contratto di Pratica Professionale Commerciale Internazionale presso la LIUC Università Carlo Cattaneo.

 

 

Questo sito utilizza Cookie per personalizzare la tua navigazione utente.